19 maggio 2006

Questa è mondiale

Alla fine non ho resistito, non posso non segnalare ciò che ha detto Paolo Cento, neo sottosegretario all'Economia.

"La nostra scommessa è di dare un contributo all'economia pubblica in maniera diversa, [come] la decrescita per esempio. Cominciamo a ragionare senza tabù che la crescita economica non è di per sé un bene".

Qui l'intero articolo, dal Corriere della Sera.

3 commenti:

Notaio ha detto...

Mi sembra tu abbia dimenticato una ancora migliore:

D: Leggo da sue dichiarazioni che «gli espropri non sono una rapina ma una spesa sociale» .

R: «Era un caso specifico in merito a una iniziativa contro il caro-vita nella grande distribuzione. E' evidente che gli espropri fanno parte di una categoria del passato».

Beren ha detto...

No, guarda, secondo me quella le batte tutte...
Comunque, oltre a quella citata da te, c'è anche l'ultima:
D:E' vero che ha una macchina Suv?
R:Sì, ma è in vendita e comunque resto contrario al suo uso in città.

Wellington ha detto...

OT Beren, sto facendo circolare questo:

APPELLO:Per aiutare il blogger egiziano incarcerato per reati d'opinione

http://freealaa.blogspot.com/

dobbiamo fare una cosa del genere:

http://wellington.ilcannocchiale.it/?id_blogdoc=1008400

magari anche più breve ma bisogna farlo tutti, sennò niente visibilità su Google.

Bloggers italiani, diamoci da fare!